Lega A - Pesaro, si presenta Zach Thomas: "Il club mi ha dato una grande responsabilità"

10.09.2019 19:41 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Pesaro, si presenta Zach Thomas: "Il club mi ha dato una grande responsabilità"

Nella location dell’IperConad la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro ha presentato il suo nuovo capitano, Zach Thomas. Dopo l’introduzione del responsabile comunicazione Elio Giuliani, Zach ha detto: “Vengo dal Maryland, sono arrivato il 17 agosto ma siamo stati poco a Pesaro finora tra ritiro e amichevoli che abbiamo avuto. La città mi piace molto, il club mi ha dato una grande responsabilità e cercherò di sfruttare in campo la mia esperienza da capitano che ho fatto in due stagioni di fila al college a Bucknell. Per me la fascia che indosserò significa che dovrò essere un leader in campo allenandomi al meglio ogni giorno e giocando duramente. Tau Lydeka mi sta aiutando molto, è un giocatore di grande esperienza e mi sta dando una mano a trasmettere questo a tutti gli altri ragazzi. Il gruppo è molto valido, siamo una squadra giovane ma abbiamo già una buona chimica e anche Federico Mussini mi sta aiutando anche con la lingua dato che devo ancora migliorare il mio italiano”.

Zach ha poi sottolineato quelle che sono le sue caratteristiche tecniche: “Sono un 3 – 4 , un’ala piccola più alta del solito e un’ala forte undersize, mi piace molto passare la palla ai compagni per coinvolgerli nel gioco e mi piace anche lottare a rimbalzo e a fare la giocata giusta che serve alla squadra e che mi chiederà lo staff. So dell’importanza e della storia della società e sono pronto a dare tutto con la maglia di Pesaro. Sto iniziando a capire come sarà il campionato italiano, non vedo l’ora di scendere in campo e Tau e Federico Mussini mi stanno già spiegando che livello troveremo nella stagione che sta per iniziare. Le esperienze che ho fatto finora da professionista sono state molto utili, a partire dall’anno scorso in Belgio e in quest’estate nella Summer League NBA. Devo imparare ancora molto ma so su cosa devo lavorare. Il coach ci sta guidando nel modo giusto, Federico ci tiene sempre ogni giorno in altissima motivazione: abbiamo molto talento e quindi ogni giorno dobbiamo lavorare tanto per migliorarci e qui possiamo farlo al meglio. Il mio allenatore alla high school ha avuto un grande impatto su di me ed è stato il primo a vedere in me un futuro da professionista”.

Il Presidente Ario Costa ha aggiunto: “Lo abbiamo voluto per le sue qualità tecniche e umane e siamo sicuri che potrà diventare un giocatore importante per noi e siamo convinti che potrà fare la differenza. In bocca al lupo per la stagione, spero che con noi si prenda le soddisfazioni che merita”.