A2 - Supercoppa. La Blu Basket si prepara alla sfida con l'Urania Milano

11.09.2019 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Supercoppa. La Blu Basket si prepara alla sfida con l'Urania Milano

Dopo l’esordio vincente contro Orzinuovi, nella seconda giornata del Girone Giallo di Supercoppa, la Bcc affronterà l’Urania Milano, squadra neo promossa ed alla prima esperienza in A2. I milanesi saranno allenati dal giovane coach Davide Villa, confermatissimo dopo il successo ottenuto alle Final Four di serie B contro Pescara. Rivoluzionato, invece, il roster, dove le uniche conferme sono quelle di Piunti, Negri e l’under Piatti. Dal mercato sono arrivati giocatori esperti, che conoscono la categoria, ad iniziare dall’americano Nik Raivio, al ritorno in Italia dopo le ottime stagioni a Legnano, e gli importanti innesti di Montano, Benevelli, Bianchi e Sabatini.

In attesa della riapertura del Pala Lido,  il match si disputerà Mercoledì al PalaIseo alle ore 21.00, casa dell’Urania nella scorsa stagione.

IL QUINTETTO

Gherardo Sabatini, Classe 1994, è cresciuto nelle giovanili della Virtus con cui ha vinto per due volte il Campionato U19 (2011/12 e 2012/13) ed ha debuttato in serie A nel 2013 contro la Reyer Venezia. Ex Blu Basket, lo scorso campionato era all’Assigeco Piacenza dove ha realizzato 12.2ppg (47% 2P) in 29’ e 4.53 assist.

Nik Raivio, guardia. Il trentatreenne americano con passaporto tedesco, 192 cm per 91 kg, classe ‘86, è una vecchia conoscenza della A2 dove per tre stagioni ha vestito la canotta di Legnano. Giocatore dalle spiccate doti offensive, ottimo tiratore dall’arco. Arriva a Milano dal Bayeruth (serie A tedesca) dove ha realizzato 145pti (4.8ppg), con una media di 13’ di utilizzo, disputando anche la Champions League. 90 presenze, 1744pt  (17.98ppg), 35 minuti di media, questi i suoi numeri nei tre anni ai Knights Legnano.

Andrea Negri, ala piccola. Classe ’88, 193 cm, 95 kg, è alla 3° stagione con l’Urania. Le sue doti su entrambi i lati del parquet gli son valse la riconferma per la nuova avventura della serie A2. Nella scorsa stagione è stato 5 volte MVP con l’High Season nella gara contro Desio dove ha segnato 22 punti (4/7; 4/5; 2/2), diciannove volte è finito in doppia cifra (tre oltre i venti punti), con 29’ di media nelle 41 partite disputate.

Andrea Benevelli, ala forte. 34 anni, 203 cm, 95 kg, è reduce dalla promozione in A con la Fortitudo Bologna (17 minuti/media con 6.6ppg, 3.3rpg, il 45%2P, 37% 3P e l’86% TL). Giocatore dalle lunghe leve, è un ottimo difensore, con mani vellutate. Nelle 12 stagioni disputate, non è mai sceso sotto il 45% da 2P; in 8 campionati ha viaggiato oltre il 50% da 2. È il capitano dell’Urania.

Reggie Lynch, Il secondo americano dell’Urania è di Edina (Minnesota). Classe ’93, 208 cm arriva dal BC Kalev/Cramo (10pti; 6,5rimb; 2.5stop), squadra con cui ha vinto il campionato Estone alla prima stagione da professionista.

LA PANCHINA

Matteo Montano, play/ Bolognese di 186 cm, nato nel 1992, arriva a Milano dopo aver vestito nelle ultime due stagioni la maglia di Ravenna (9.5 punti di media in 60 presenze in Serie A2). con i romagnoli.

Michele Piatti, Classe 2000, lo scorso anno ha collezionato 11 presenze e 43 minuti totali.

Sebastiano Bianchi, a Classe ‘92, 196 cm, nell’ultima stagione a Legnano dove ha conquistato la salvezza giocando 32 gare, con 4 punti di media, 3,9 rimbalzi, il 51,6% da due. Sangiorgese, Omegna, Cento e Tortona le altre canotte da lui indossate.

Giorgio Piunti, ala/ 205 cm, classe ‘90, è uno dei confermati della vittoriosa stagione in B dove si è dimostrato giocatore versatile con ottime capacità realizzative. Sempre presente nelle 41 gare ha realizzato 522 punti (12.73 ppg), catturando 314 rimbalzi (7.65rpg), con il 61.9% da 2 (182/294) e il 77.9% ai liberi (92/118).

Giordano Pagani, centro. 204 cm e 102 kg, classe ‘98, nativo di Busto Arsizio, ma cresciuto a Varese è un indubbio prospetto per il suo ruolo, visto che è ancora un under. Arriva da Bernareggio dove, nello scorso campionato, è risultato il miglior tiratore da 2pti di tutta la serie B . Ventidue volte in doppia cifra, di cui 10 oltre i quindici punti e due oltre i 20 (Lecco e Lugo 22); 363 punti totali realizzati nelle 30 gare disputate, 12.10ppg, con 155/221 da 2P (5.17/7.37 tiri per gara – 70.10%) e l’aggiunta di 242 rimbalzi (173dif. – 69att.), 8.07 rpg., nei 26’ di gioco a disposizione.