InterBasketball Migration Report 2019: il punto sui trasferimenti internazionali

10.10.2019 11:17 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
InterBasketball Migration Report 2019: il punto sui trasferimenti internazionali

L'International Center for Sports Studies (CIES) e la FIBA ​​hanno pubblicato l'ottava edizione dell'International Basketball Migration Report, una panoramica stagionale sulle tendenze migratorie e le tendenze dello sport in tutto il mondo.

Registrazione. Grazie a un un sistema di registrazione online centralizzato per agenti e un elenco di giocatori controllato e centralizzato, la capacità di FIBA ​​di monitorare tutti i trasferimenti internazionali è notevolmente migliorata, come si era già visto nell'edizione del 2018 (qui).

Trasferimenti. Scrive FIBA che, con un totale di 8.690 trasferimenti registrati per la stagione che hanno coinvolto 6.882 giocatori, questa edizione 2019 (qui) sottolinea davvero come il basket sia uno sport globale, incapsulato da 213 Federazioni Nazionali e milioni di giocatori registrati in tutto il mondo.

Stabilizzazione. Più di 8.600 trasferimenti internazionali sono stati registrati con FIBA ​​nelle ultime tre stagioni di basket, sebbene con un calo del 6% rispetto alla stagione 2016-17. Il numero di giocatori coinvolti nei trasferimenti era simile alla stagione 2017-18. 

NBA. C'è stato un piccolo aumento del numero di giocatori internazionali. Altri giocatori internazionali sono stati selezionati durante il Draft NBA 2018 (sia il primo che il secondo round). Il principale cambiamento è che 11 dei 14 giocatori selezionati sono entrati nella NBA dopo il loro sorteggio. 

Numero elevato. Il livello di giocatori stranieri all'interno dei campionati nazionali e la diversità delle nazionalità rimane elevato. Sei campionati su 16 hanno più giocatori stranieri che nazionali. La Spagna rimane la lega con la più alta percentuale di giocatori stranieri e il più alto numero di nazionalità. 

Limitazioni per i giovani. Nove campionati su 16 hanno aumentato il numero di giocatori provenienti dalla Nazionale U21. C'è stato un aumento incoraggiante per paesi come l'Argentina, che è passata dal 25,1% al 30,7%. Tuttavia, il dato in tutti i campionati nazionali in media rimane basso con il 14,8%.