NBA - Cina: Gregg Popovich mostra il suo sostegno ad Adam Silver

09.10.2019 14:59 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Cina: Gregg Popovich mostra il suo sostegno ad Adam Silver

Gregg Popovich, uno abituato a dare la propria opinione sui fatti extra cestistici, si è espresso sull'attuale contesto di crisi diplomatico-sportiva, tra le autorità cinesi e la NBA. E soprattutto nella posizione delicata in cui si trova Adam Silver (qui) per difendere la libertà di opinione di Morey senza fare un muro contro muro con le autorità cinesi.

"Si è comportato come un leader sacro e in modo molto coraggioso", ha detto a USA Today. "Rispetto a ciò che abbiamo dovuto affrontare negli ultimi tre anni, c'è una grande differenza nella leadership e nel coraggio". Un'allusione alla presidenza di Donald Trump. "Non è stato facile per lui dirlo. L'ha detto in un contesto che presenta molti rischi economici. Aderisce ai principi che sono importanti per tutti noi - almeno la maggior parte di noi negli ultimi tre anni - e quindi sono felice di ciò che ha detto."

Fino a che punto si può parlare di argomenti delicati come i diritti umani, ad esempio, quando enormi interessi economici pendono sullo sfondo? Ancora Gregg Popovich, che mette in discussioneil modus operandi degli Stati Uniti in quest'area, non esita a tracciare un parallelo con un recente esempio di notizie puntando di nuovo contro l'amministrazione Trump: "Adam (Silver) ha detto qualcosa che aiuta a capire questa direzione in cui dobbiamo andare. Piuttosto che essere codardi per non essere in grado di rispondere all'omicidio del signor (Jamal) Khashoggi . Ci sono molti, molti incidenti di questo tipo in cui la leadership e il coraggio non significano nulla, e dove c'è solo autocompiacimento."