Le storiche battaglie tra l'Olimpia Milano e lo Zalgiris Kaunas

10.10.2019 09:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: olimpiamilano.com
Le storiche battaglie tra l'Olimpia Milano e lo Zalgiris Kaunas

Fondato nel 1944, lo Zalgiris Kaunas – avversario dell’Olimpia venerdì sera diventò subito nel dopoguerra una sorta di bandiera del basket lituano anche se confinato sotto la bandiera dell’URSS. Lo Zalgiris vinse dopo tre anni il primo titolo sovietico, lo riconquistò nel 1951 e poi fu vittima dello strapotere del CSKA Mosca.

Tuttavia tornò ad imporsi tre volte di seguito nel 1985, 1986 e 1987 con la generazione dei fenomeni lituani capitanata da Arvydas Sabonis, che comprendeva Rimas Kurtinaitis, Sergei Jovaisa, Valdemaras Homicius (viceversa Sarunas Marciulionis giocava a Vilnius). Quella squadra giocò la finale di Coppa dei Campioni perdendola contro il Cibona Zagabria di Drazen Petrovic nel 1986 (e la Coppa delle Coppe del 1984 contro il Barcellona).

Quel gruppo di giocatori faceva parte della squadra sovietica che nel 1988 a Seul vinse l’oro olimpico. Dopo l’indipendenza lituana, lo Zalgiris tornò a splendere a livello europeo nel 1998 (vinse la Saporta Cup contro l’Olimpia a Belgrado) e nel 1999 vinse l’EuroLeague a Monaco battendo in finale la Virtus Bologna allora diretta da Ettore Messina.

Quella squadra aveva giocatori lituani eccezionali come Saulius Stombergas che succesivamente giocò a Bologna per Messina e a Vitoria con Luis Scola. Lo Zalgiris ha vinto 24 titoli lituani dopo il 1989/90, primo campionato post sovietico (in tutto sono 31), cinque leghe baltiche, sei coppe di Lituania. In tutto conta altri cinque titoli sovietici. Due anni fa ha raggiunto le Final Four di EuroLeague perdendo la semifinale contro il Fenerbahce Istanbul e l’anno passato contro la stessa squadra è stato eliminato nei playoff 3-1.

I PRECEDENTI VS. ZALGIRIS – Le due squadre si sono incontrate 15 volte con un bilancio di 9-6 per lo Zalgiris, 7-3 nell’era EuroLeague. Nella stagione 1985/86, lo Zalgiris di Arvydas Sabonis vinse 80-79 contro l’Olimpia a Kaunas, ma Milano si rifece in casa vincendo 95-66. La stagione successiva, quando l’Olimpia avrebbe vinto la prima delle due Coppe dei Campioni consecutive, si impose sullo Zalgiris due volte su due, 75-71 in casa, 100-85 a Kaunas. Lo Zalgiris si impose invece nella finale di Saporta Cup del 1998 (82-67). Nella stagione 2016/17 l’ultima vittoria Olimpia a Kaunas, 88-84 con 17 punti di Andrea Cinciarini e 13 di Awudu Abass. Lo scorso anno le squadre hanno rispettato il fattore campo: l’Olimpia vinse a Milano 80-70 con 20 punti di Mike James e 16 con sei rimbalzi di Vlado Micov. L’Olimpia cominciò la stagione casalinga di EuroLeague contro lo Zalgiris nel 2013/14 vincendo 82-75 con 20 punti di Nicolò Melli.

LA WHITE CONNECTION – Aaron White ha giocato nello Zalgiris per due stagioni vincendo due volte la lega lituana, con un’apparizione nelle Final Four di EuroLeague nel 2018 e un’altra nei playoff nel 2019. In due anni ha giocato 70 partite di EuroLeague segnando 602 punti e catturando 300 rimbalzi, oltre a 84 partite della lega lituana.

LA GUDAITIS CONNECTION  – Arturas Gudaitis ha cominciato la sua carriera a Klaipeda ma poi è stato reclutato dallo Zalgiris Kaunas con cui ha debuttato in prima squadra nel 2013. In quella prima stagione ebbe una partita-rivelazione in EuroLeague contro la Lokomotiv Kuban in cui segnò 14 punti con sei rimbalzi. Nel 2014/15 in EuroLeague ha segnato 6.5 punti di media con 4.0 rimbalzi a partita. Nel 2015 ha lasciato Kaunas e firmato per il Lietuvos Rytas Vilnius da cui è approdato a Milano, dove è per la terza stagione consecutiva. Gudaitis non sarà disponibile per la gara di venerdì sera.

SARAS Vs SERGIO – Saras Jasikevicius, coach dello Zalgiris, è stato l’unico playmaker che in carriera abbia vinto l’EuroLeague con tre squadre differenti (Barcellona, Maccabi. Panathinaikos), Sergio Rodriguez l’ha fatto con due (Real Madrid e CSKA).

NOTE Vs ZALGIRIS – Nel marzo 2017, Andrea Cinciarini ha segnato 17 punti, suo record in carriera in EuroLeague, nella vittoria dell’Olimpia a Kaunas. Il record di assist di Nemanja Nedovic, 9, risale ad una gara contro lo Zalgiris ai tempi in giocava a Malaga. Anche Jeff Brooks quand’era a Malaga ebbe un 29 di valutazione, record personale, contro lo Zalgiris. Lo scorso anno Kaleb Tarczewski  a Kaunas catturò 10 rimbalzi, primato personale in EuroLeague.