Serie B - La Premiata fa sua l'ultima amichevole pre-season contro San Benedetto

22.09.2019 11:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - La Premiata fa sua l'ultima amichevole pre-season contro San Benedetto

Dopo la grande festa di presentazione all’anfiteatro “Giovanni Conti”, i ragazzi di coach Ciarpella si sono subito rimessi la maglia gialloblù sfoderando una grande prestazione nell’ultima amichevole di questo intenso precampionato. A una settimana esatta dalla prima di campionato contro Civitanova, la Sutor è tornata sul parquet della Bombonera per sfidare la Sambenedettese Basket, una vecchia conoscenza in quanto è stata una squadra già incrociata dai veregrensi negli ultimi due campionati di serie C. Come visto nei due scrimmage contro Porto Sant’Elpidio, la gara si è giocata su quattro quarti da 10’ senza punteggio azzerato alla fine di ogni periodo. Il quintetto iniziale schiarato da coach Ciarpella vedeva Caverni in cabina di regia con il duo Lupetti-Ciarpella ai lati mentre Polonara e Panzieri hanno agito sotto le plance, unico assente Jovovic tenuto a riposo a scopo precauzionale.

Inizio di gara un po’ sottotono se si pensa ai ritmi degli ultimi scrimmage giocati dalla Sutor. Le due squadre nei primi cinque minuti si mantengono punto a punto, fino a che la Sutor prova a prendere le distanze con i canestri Panzieri e Tremolada, realizzando così il massimo vantaggio gialloblù di + 6 (15-9). Il coach ospite Aniello chiama il time out e la scossa sembra pure arrivare, ma non basta a colmare il gap con la Sutor che negli ultimi secondi riesce a mantenere il vantaggio conquistano vincendo 23-17.

Il periodo successivo si apre con il canestro di Tremolada e la tripla di Lupetti che incrementano il vantaggio. Provano a rispondere gli ospiti ma a prendersi la scena è ancora Tremolada che con le sue folate offensive mette sotto pressione la difesa sambenedettese realizzando 5 punti in mezzo minuto, che valgono il 35 -19 di metà quarto. La Sutor corre e non sbaglia quasi nulla fiaccando ogni tentativo di riavvicinamento degli avversari arrivando così all’intervallo lungo sul risultato di 42-29.

Il secondo tempo inizia con la bomba di uno straordinario Panzieri che, con una grande prova, dimostra di aver superato il problema fisico che lo aveva tenuto fuori negli ultimi test. Nella parte centrale del quarto è San Benedetto ad avere uno scatto di orgoglio provando a riavvicinarsi, ma la Sutor nel finale tiene botta mantenendo i punti di vantaggio conquistati nei primi due quarti.

Gli ultimi dieci minuti non regalano particolari colpi di scena. La Sutor riprende il comando delle danze riuscendo sempre a tenere a debita distanza gli avversari che comunque non si mostrano mai arrendevoli.

Il test match che ne è venuto fuori è stato sicuramente impegnativo per i gialloblù, considerato il roster di primissima qualità della Sambenedettese, ma soprattutto ha fornito delle ulteriori buone indicazioni in vista degli ultimi giorni di lavoro prima dell’esordio in campionato.

Ora per gli uomini di Ciarpella ci sarà un po’ di meritato riposo e poi si aprirà la settimana che porterà i gialloblù verso la prima giornata del girone C. Appuntamento quindi Domenica 29 Settembre, ore 18, all’Eurosuole Forum, per la prima sfida ufficiale dell’anno contro la Virtus Civitanova. L’attesa sta per finire, è quindi ora giunto il momento di iniziare a fare tutti sul serio.

Parziali: 23/17, 19/12, 20/20, 22/21.
Progressivi: 23/17. 42/29, 62/49, 84/70.

SUTOR PREMIATA MONTEGRANARO

Lupetti 4, Ragusa 9, Villa 18 , Di Angilla 2 ,Tremolada 16 , Jovovic n.e., Ciarpella 8, Caverni 10, Polonara, Panzieri 17
All. Ciarpella

SAMBENEDETTESE BASKET

Ortenzi 15, Jensens n.e. ,Mannucci n.e , Kuckiewicz n.e., Lucenti n.e. , Roncarolo, Carolis 10, Volpe 3, Pelicone 18, Dalketh, Quinzi 4, Stonkus 20
All. Aniello